La lista dei 25 luoghi da visitare in U.S.A

11) Lusiana: Camminate lungo Frenchman Street  a New Orleans.

Per gli appassionati di musica questa é una tappa da non perdere.

Cominciate il tour partendo da “Rare Form” all’incrocio con Esplanade Avenue e Frenchman e proseguite sulla strada per “Café Negril”.  A questo punto “Spotted Cat” o “Snug Harbor “sono tappe obbligate per ascoltare un po’ del tradizionale jazz di New Orleans.

12) Delaware: Ordinare una birra da Dogfish Head Craft Brewery

Se siete negli Stati Uniti probabilmente non é necessario andare troppo lontano per bere una buona birra.

Tuttavia, soprattutto per gli appassionati, vale la pena visitare (sono disponibili anche dei tour organizzati) la sede del birrificio  “Dogfish Head Craft Brewery”. Qui avrete la fortuna di bere una delle migliori birre del Paese!

Curiositá: Il fondatore della Dogfish Head Craft Brewery, Sam Calagione é un americano di origine calabrese.

13) Massachusetts: Scoprite le bellezze di Cape Ann.

Tutti conoscono (e amano) Cape Cod. Ma Cape Ann, a circa 48 km a nord-est di Boston, offre davvero tanto in termini di storia, cultura e bellezza. Gloucester e Rockport sono le cittá principali.

Gloucester é il villaggio di pescatori piu antico del Paese mentre Rockport, appena sulla costa, è una vera “chicca”.

Fate una passeggiata lungo Bearskin Neck, un tratto di strada ricco di negozi, ristoranti e gallerie.

Consiglio: Prenotate ” The Market Restaurant”. Menú giornaliero con ingredienti provenienti solo dalle acque circostanti e dai terreni agricoli della contea dell’Essex.

14) Mississippi: Natchez Trace Parkway.

Natchez Trace Parkway é senza dubbio una delle strade piú belle dell’America se non del mondo.

Lunga circa oltre 700 km, si estende da nord dal fiume Mississippi fino al confine con Alabama e Nashville.

Si potrebbe anche attraversare tutta in un giorno, ma noi vi consigliamo un pit-stop a Tupelo, casa natale e ora anche museo di Elvis Presley

15) Idaho: Sciare alle pendici della Valle del Sole

La Sun Valley, nella contea di Blaine, si estende sui monti Bald e Dollar.

Numerose le attivitá in questo luogo d’incanto sia per grandi che per piccoli!

Curiositá: Inventata da W. Averell Harriman (uomo d’affari, politico e diplomatico) primo uomo al mondo ad installare le seggiovie!

16) New Jersey: Ordina un “regular sub” ad Atlantic City.

“Hoagie”, “eroe”, “sub”.. nel New Jersey i panini hanno tanti nomi quanti condimenti.

Se siete ad Atlantic City assicuratevi di ordinare un “regular sub ” da White House Sub Shop. Tutti, dai Beatles a Frank Sinatra, da Mohammed Ali a Shakira, hanno visitato questo posto per ordinare quello che è forse il miglior “sub” al mondo.

17)  Utah: Spiral Jetty

L’enorme spirale (lunga 450 metri) creata dall’ artista Robert Smithson nel 1970, è stata creata accumulando con bulldozer e camion più di seimila tonnellate di rocce basaltiche. Ancora oggi questo “earthwork”, tuttora esistente, rimane uno degli interventi più rappresentativi e stupefacenti di tutta la Land Art.

18) Texas: Fate shopping nella strada piú cool di Austin

South Congress ad Austin non é soltanto una strada iconica, ma un luogo storico del Texas.

Consigliati:

  • Se siete alla ricerca di abbigliamento tipico texano: Stag.
  • Attraversate la strada, e vedrete Allens Boots. Qui potrete scegliere il vostro paio di stivali preferito tra le oltre 4.000  opzioni nuove e vintage.

19) New York: sul tetto del Metropolitan Museum of Art

New York é sempre New York. La lista delle cose da fare e da vedere sarebbe infinita, per cui un’unica raccomadazione: andate Metropolitan Museum of Art. E se andate d’estate, dopo aver visitato uno dei piú grandi e importanti musei del mondo salite in cima al Roof Garden.

Si affaccia su Central Park e propone ogni anno di un’ installazione diversa. É anche un ottimo posto per prendere un cocktail con il sole che tramonta sulla città.

20) Virginia: Celebrare il 4 luglio a Monticello.

Uno dei modi migliori per celebrare il 4 luglio è visitare l’ex casa di Thomas Jefferson.

Persone provenienti da tutto il mondo si riuniscono nell’iconico prato per assistere alle celebrazioni, fare un tour della casa e vivere una giornata indimenticabile!

21) Washington D.C: Lincoln Memorial

Visitate il Lincoln Memorial (monumento costruito in onore di Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti e tra i più amati e celebrati di sempre, l’icona della democrazia USA e della lotta per i diritti civili.) di sera. Ne rimarrete affascinati!

Il Memorial è aperto h 24/24 tutti i giorni tranne che a Natale e l’ingresso è assolutamente gratuito

22) Washington: Partecipare al prossimo Coachella.

Un appuntamento da non mancare per tutti gli appassionati di musica.

“Non esiste niente di meglio che godere di ottima musica mentre guardi il tramonto attraverso uno dei piu bei panorami del Paese” ha detto qualcuno. E noi siamo d’accordo.

Curiositá: Ogni anno é una specie di consuetudine che al Coachella ci debba essere una qualche reunion di band sciolte da tempo: cominciata nel 2001 con il ritorno dei Jane’s Addiction é proseguita con band come Pixies, i Bauhaus, Rage Against the Machine, i Guns N’ Roses e molti altri.

23) Wisconsin: Cena drive-in

Segnatevi questi nomi: “La Grander” sul Lago Wissota, “Ardy & Ed’s” ad Oshkosh, “The Milty Wilty” ad Wautoma e “Rudy’s Drive- in” a La Crosse sono solo alcuni dei nomi che hanno conservato la tradizione e dove é possibile ancora oggi fare un’esperienza drive-in.  Una vera e proprio salto nel tempo per i nostalgici!

24) Nebraska: Henry Doorly Zoo

L’ Henry Doorly  Zoo and Aquarium o semplicemente Zoo di Omaha é la maggior attrazione della cittá di Omaha.

Comprende diverse selezioni tra cui la piú grande esposizione notturna al mondo, il maggior complesso dedicato ai felini degli Stati Uniti, oltre 900 specie diverse di altri animali, una delle piú grandi foreste pluviali al coperto e il piú grande deserto al coperto del mondo.

25) Pennsylvania: Lancaster e la comunitá Amish

Lancaster é una tranquilla cittadina, nel cuore dellla Pennsylvaina Dutch Country, una zona abitata da comunitá Amish sin dal XVIII secolo.

Ancora oggi gli appartenenti a queste sette hanno mantenuto i modi di vita tradizionali. Ad esempio, rifiutano di utilizzare l’elettricitá e si spostano solo a cavallo o in calesse.

Consiglio: se volete provare la vera cucina locale amish andate da Good’n’Plenty. In linea con le loro credenze religiose, non è aperto la domenica.